FAQ


  • A cosa serve HIFU?

    HIFU è un trattamento estetico utile per ridurre le lassità cutanee del viso del collo e di alcune zone del corpo.

  • Il trattamento HIFU lascia postumi?

    L’azione di HIFU agisce solo in profondità: le onde attraversano la pelle, lasciandola totalmente integra in superficie.

  • Quanto tempo dura il trattamento?

    La durata del trattamento varia a seconda della zona: per collo e viso per esempio, ha una durata circa 60 minuti.

  • Dopo quanto tempo è possibile apprezzare i risultati

    A parte un lieve gonfiore della zona trattata, che può indurre a pensare ad un effetto immediato, i risultati reali, saranno visibili dopo 20/30 giorni e andranno migliorando dopo la seconda seduta. La generazione di nuovo collagene può perdurare fino a due mesi dopo ultima seduta.

  • Quali sono le zone che possono essere trattate con HIFU?

    Possono essere trattate con HIFU le seguenti zone del viso:
    - fronte
    - guance
    - profilo mandibolare
    - arcata sopraccigliare
    - regione zigomatica
    - regione sottomandibolare
    - regione sotto mentoniera
    Per quel che riguarda il corpo, le zone trattabili con HIFU sono:
    - décolleté
    - interno braccia,
    - interno cosce
    - zona addominale

  • Ci sono effetti collaterali? Se si quali sono?

    I possibili effetti collaterali sono di lievissima entità e di natura comunque transitoria, risolvibili nell’arco di due/tre giorni; non comportano nessuna esclusione dalla vita sociale. È infatti possibile l’immediata ripresa delle normali attività quotidiane.
    Per le donne è consentito l’utilizzo del trucco anche immediatamente dopo il trattamento.
    Gli effetti collaterali conseguenti il trattamento, in genere possono essere i seguenti:
    - lieve rossore nelle 2/3 ore successive al trattamento
    - lieve gonfiore nei due giorni successivi
    - sensazione di indolenzimento al tatto, che in alcuni punti può perdurare anche per un periodo di 7/10 giorni
    - raramente qualche lieve ematoma, dovuto alla rottura di capillari

  • Quante sedute sono necessarie per riscontrare risultati?

    È consigliano effettuare dalle 3 alle 4 sedute a distanza di 30/60 giorni l’una dall’altra.
    Per un corretto mantenimento del risultato ottenuto, si consiglia di effettuare almeno una seduta ogni 6 mesi e comunque almeno una volta all’anno.
    In generale si può affermare che il numero delle sedute dipende innanzitutto dal risultato che si vuole ottenere e comunque dal livello di lassità della pelle che presenta il paziente.

  • Per quanto tempo saranno visibili gli effetti del trattamento HIFU?

    Gli effetti dei trattamenti perdureranno dai 6 ai 12 mesi. I fattori che potranno influenzare la durata gli effetti positivi sono da ricercarsi nel livello di invecchiamento cutaneo iniziale e nello stile di vita del paziente.

  • Quali sono le possibili complicanze del trattamento HIFU?

    Non sono mai state riscontrate complicanze in seguito ai trattamenti HIFU

  • Per chi è indicato il trattamento HIFU?

    Il trattamento è indicato per tutti i pazienti che desiderano ottenere un aspetto più giovanile e un corpo più tonico, in modo naturale e senza ricorrere alla chirurgia. È però necessario che non siano presenti lassità estreme; in questo caso non saranno possibili miglioramenti importanti.

  • A quale età sono indicati i trattamenti HIFU?

    La fascia di età più indicata per effettuare i trattamenti HIFU va dai 30 anni a salire.

  • Ci sono problemi nell’effettuare trattamenti HIFU a pazienti con pelle particolarmente scura?

    Possono essere sottoposti al trattamento HIFU i pazienti di qualunque fototipo, anche quelli con pelle scura (normalmente esclusi dai trattamenti laser).

  • Quali sono le sensazioni avvertite durante il trattamento HIFU?

    Le sensazioni di calore e leggero pizzicore, sono in diretta correlazione alla sensibilità individuale del soggetto trattato. A seconda delle zone coinvolte e dei manipoli utilizzati, in alcuni casi, il trattamento per alcuni pazienti e risultato leggermente fastidioso.
    Non è comunque prevista alcuna forma di anestesia locale. Per le persone particolarmente sensibili, è consigliabile l’assunzione di un semplice antidolorifico generico (es. paracetamolo) un’ora prima del trattamento.

  • Ci sono prescrizioni obbligatorie prima del trattamento?

    Sottoporsi ad HIFU, non richiede nessuna precauzione particolare da attuare prima del trattamento.